Problemi di pistola

Miti e realtà Gun-

Mito 1: Guns ti fanno sicuro.

realtà

In realtà le pistole fanno molto meno sicuro e mettere in pericolo voi cari. Secondo uno studio recente, una pistola in casa aumenta la probabilità di omicidio triplice.

Una pistola in casa è anche 43 volte più probabilità di essere usato per commettere omicidio, suicidio o un omicidio accidentale di quello che deve essere utilizzato per l'auto-difesa.

Mito 2: pistole non uccidono, uccidono le persone.

realtà

Infatti, secondo l'FBI, "Quando vengono esaminate asaults per tipo di arma, una pistola dimostra di essere sette volte più mortale di tutte le altre armi combinate". Nel 1990 oltre 500 bambini e ragazzi fino a 20 anni sono stati uccisi da armi da fuoco in sparatorie accidentali .

Mito 3: Controllo della violenza armata è esclusivamente o principalmente un problema di applicazione della legge.

realtà

Mentre far rispettare le nostre leggi penali è una componente importante di qualsiasi tentativo di far fronte alla criminalità, legge solo l'applicazione non potrà mai sradicare le cause profonde - come la povertà e la disoccupazione - di criminalità e violenza. Le persone che si sentono haev nulla da perdere semplicemente non saranno scoraggiati dalla minaccia di sanzioni penali. Direttore dell'FBI Lewis Freeh, Procuratore Generale Janet Reno, e le altre forze dell'ordine hanno chiesto maggiori investimenti nei bambini nei loro primi anni come una strategia chiave di prevenzione della criminalità.

Mito 4: più carceri saranno frenare la violenza delle armi.

realtà

Durante il 1980, la popolazione carceraria degli Stati Uniti è quasi triplicato, mentre il tasso di crimine violento ha continuato a crescere. La maggior violenza armata si verifica nel corso di argomenti e non altri comportamenti criminali, spesso non è premeditato, e quindi non soggetto alla deterrenza penale.

Mito 5: La maggior parte della violenza è a sfondo razziale.

realtà

Ottanta-tre per cento delle vittime bianche sono uccisi dai bianchi e il 94 per cento delle vittime nero sono ucciso da neri. La violenza è correlata con la povertà, la discriminazione, la scarsa istruzione, e la mancanza di speranza, così come razza e l'origine etnica. Le vittime di reati sono sproporzionatamente basso reddito e dei cittadini di minoranza.